Linguine al calamaro ricetta sicilian food

Le linguine al calamaro a casa mia sono un primo piatto che preparo spesso, se avete la possibilità di trovare del pescato fresco, vedrete subito la differenza. Infatti il calamaro fresco riesce a sprigionare tutto il suo gusto di mare, dando un sapore veramente unico e particolare ai tuoi piatti.

PORZIONI

3

PREPARAZIONE

10′

COTTURA

25′

Ingredienti

  • 300 g di linguine o spaghetti o tagliatelle, anche delle penne rigate vanno benissimo
  • 600 g circa di calamaro fresco al netto di scarti se è piatto unico, altrimenti 300 g
  • 9 pomodorini o 4 pomodori medi
  • 4 spicchi di aglio
  • peperoncino se vi piace
  • un pugno di prezzemolo fresco tritato
  • sale e olio evo

PREPARAZIONE

Tagliate a striscioline il calamaro lavato e mettete da parte, quindi in una padella  cucinate con un filo di olio l’aglio sbucciato e tagliato a fette e quando sarà rosolato unite il calamaro. Coprite con un coperchio e fate cucinare almeno 15′ a fuoco dolce aggiungendo un poco di acqua se serve a metà cottura.

Nel frattempo lavate i pomodori e tagliateli grossolanamente, trascorsi i 15′ assaggiate il calamaro se non vi sembra abbastanza cotto lasciate cucinare altri 5′. Aggiungete i pomodori e fate appassire per qualche minuto, aggiustate di sale, spegnete il fuoco e aggiungete il prezzemolo.

Cucinate la pasta abbastanza al dente, in abbondante acqua salate e una volta scolata unite al calamaro nella padella e accendete il fuoco, fate insaporire per 1′ minuto mescolando di continuo in modo da legarsi al condimento.

Servite le linguine al calamaro ben calde con un filo di olio a crudo

CONSIGLI E SUGGERIMENTI

Potete preparare il condimento anche in anticipo, si conserva perfettamente in frigo fino a 3 giorni in un contenitore di vetro ben chiuso. Provate il calamaro anche come secondo accompagnando con il pane.

Seguimi anche su:


Facebook


Instagram


Youtube