Mini Cheesecake ricetta tedesca

La mini Cheesecake mi è stata ispirata dalla Käsekuchen, una torta al quark che io adoro! Quando abitavo in Germania mia madre la faceva spesso e quindi il suo sapore mi riporta alla mia infanzia.

La ricetta non è quella originale, poiché alcuni ingredienti non li ho trovati, ma il sapore è identico.

PORZIONI

12

PREPARAZIONE

30′

TEMPO DI POSA

4 h e 30′

COTTURA

20’/25′

Ingredienti

per la base:

  • 125 g di burro tedesco
  • 300 g di farina di tipo 1 bio
  • 1 cucchiaio e mezzo di cacao amaro
  • 70 g di zucchero di canna integrale
  • 1 uovo medio
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

per il ripieno:

  • 85 g  di burro tedesco a temperatura ambiente
  • 3 uova medie
  • 180 g di zucchero di canna integrale
  • 500 g di quark o formaggio spalmabile o ricotta ben soda
  • 1 cucchiaio di essenza di vaniglia oppure i semi di un baccello

PREPARAZIONE

Impastate velocemente tutti gli ingredienti per la base, formate una palla e mettetela in un sacchetto gelo e fate riposare in frigo almeno 1 ora.

Passato questo tempo accendete il forno statico a 180°, in una ciotola con le fruste elettriche montate il burro con lo zucchero, quindi incorporatevi il quark e infine la vaniglia e le uova, amalgamate bene.

Tirate la frolla fuori dal frigo e prendetene un po più di metà, dividetela in 12 e formate delle palline, mettetene una in ogni spazio della teglia da muffin, che avete precedentemente unto con il burro e spolverizzato con la farina.

Con l’aiuto delle dita pressate ogni pallina nello stampo prima sul fondo e poi sulle pareti fino a formare dei cestini. A questo punto versate il ripieno dentro ogni porzione e con la base rimasta formate tante piccole palline, oppure grattugiatela usando il foro più grosso di una grattugia, guarnite la superficie delle tortine e mettete in forno per circa 20’/25′ fino a quando si gonfieranno formando delle crepe.

Lasciate raffreddare le mini cheesecake e ponetele in frigo sopre un vassoio con coperchio per almeno 4 h. Servite fredde, la miglior cosa sarebbe farli la sera prima e gustarli a colazione o la mattina presto per il dopocena. In frigo si conservano benissimo per 3 giorni, quindi se avete ospiti potete tranquillamente prepararli con  anticipo.

Seguimi anche su:


Facebook


Instagram


Youtube