Pasta con polpo sicilian food

pasta con polpo sicilian food

Vi presento la pasta al polpo cucinata in un modo diverso e sbrigativo, bastano pochi ingredienti per avere un condimento saporitissimo e con pochissima fatica. Di solito bollivo a parte il polpo che poi lo facevo insaporire nella salsa, ma mio marito è venuto a sapere di un’altro metodo per me nuovo che a quanto pare fa parte della tradizione siciliana. 

PORZIONI

3

PREPARAZIONE

15′

COTTURA

55′

Ingredienti

  • 300 g di spaghetti
  • 1 polpo freschissimo a porzione di 150 g circa non sviscerato o 2 polpi se non si vuole un piatto unico
  • una bottiglia da 750 ml di salsa rustica
  • una cipolla rossa media
  • 4 spicchi di aglio
  • prezzemolo abbondante
  • sale
  • olio evo 

PREPARAZIONE

In una padella soffriggete con un filo d’olio l’aglio schiacciato con il palmo della mano e sbucciato e la cipolla sbucciata e tagliata a fettine. Quando la cipolla è trasparente mettete il polpo lavato intero (il polpo non lo dovete sviscerare ma va cucinato intero) lo so fa impressione ma vi assicuro che il risultato è sorprendente, un gusto mai provato prima!

Aggiungete la polpa del pomodoro, coprite con un coperchio e fate cucinare per 20′ a fuoco medio, girate con un mestolo ogni tanto. Passato il tempo aggiustate di sale e mettete un pugno di prezzemolo lavato e tritato, non coprite e fate stringere la salsa.

Dopo 20′ circa (dipende dalla acquosità che ha la salsa) spegnete. Nel frattempo buttate la pasta in abbondante acqua bollente e salata, fate cucinare e scolate al dente, mettete gli spaghetti nella padella con il polpo (che avete tagliato  e pulito da occhi e becco, per i più coraggiosi assaggiate anche la testa piena altrimenti pulitela adesso che è cotta, in ogni caso sarà servita per dare più sapore alla nostra pasta).

Mescolate tutto e servite con prezzemolo tritato e olio evo. Mai mangiato un primo così saporito, buono e soddisfacente al 100 % vi piacerà senz’altro 😉 !! 

CONSIGLI E SUGGERIMENTI

 Mi raccomando il polpo deve essere fresco di giornata, cucinatelo così solo se ne avete la certezza e per essere certi che si cucini bene devono essere dei polpi piccoli. Se invece è grande battete con un batticarne i tentacoli a crudo naturalmente, altrimenti rischiate di masticare gomma al polpo per l’eternità 😉 . Buon appetito!! 

Seguimi anche su:


Facebook


Instagram


Youtube