Pasta fresca ripiena al sarago e parmigiano ricetta raffinata

La pasta ripiena al sarago e parmigiano è un piatto raffinato, adatto alle feste importanti come il Natale, per le vostre cene romantiche, da offrire ai vostri ospiti più cari e soprattutto per i pranzi  della domenica in famiglia.

PORZIONI

3

PREPARAZIONE

30′

COTTURA

15′

Ingredienti

Per la pasta all’uovo: 

clicca qui ne basta mezza dose impastate la pasta la sera prima 

Per il ripieno: 

  • Preparate anche il pesce la sera prima: vi servirà  un sarago fresco di circa 400 g, svisceratelo, privatelo delle branchie e squamatelo (potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia se lo prepara al vostro posto, io l’ho dovuto fare da sola perché il pesce lo aveva pescato mio marito 😀 ).
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 30 g di pane raffermo ( solo la mollica)
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • sale e olio EVO

Per cuocere la pasta ripiena:

  • acqua e un dado di verdure senza glutammato

PREPARAZIONE

 In una padella con bordi alti mettete all’incirca un bicchiere e mezzo di acqua, appena bolle inserite il pesce, l’aglio sbucciato e un rametto di rosmarino lavato, coprite e fate cuocere da entrambi i lati per circa 10′.

Una volta cotto prendete 80 g di polpa di pesce, filtrate il liquido che è rimasto dalla cottura e mantenete se lo gradite l’aglio, conservate la polpa e il brodo separatamente in frigo.  Avendo preparato metà del lavoro il giorno prima, preparare la pasta ripiena vi sembrerà un gioco da ragazzi 🙂 .

Per il ripieno: Il giorno dopo scaldate il brodo del pesce, quindi immergetevi il pane inzuppandolo del tutto. In un tritatutto mettete il pesce, il pane non strizzato, il parmigiano, l’aglio se non l’avete buttato, un filo di olio e tritate bene.

Il composto deve risultare non troppo asciutto eventualmente aggiungete un cucchiaio di brodo o olio, aggiustate di sale se è necessario e lasciate riposare nel frigo il tempo di stendere la pasta. Prendete l’impasto della pasta dal frigo, lavoratela un pochino e con l’aiuto della macchina per la pasta stiratela a poco a poco in una sfoglia di 2 mm circa.

 

Pasta fresca ripiena al sarago e parmigiano tutorial
Pasta fresca ripiena al sarago e parmigiano tutorial

Con un pennello per alimenti spennellate metà della superficie della pasta con dell’acqua e con il ripieno formate delle palline grandi circa quanto mezza noce e distanziatele sulla sfoglia bagnata.

Pasta fresca ripiena al sarago e parmigiano tutorial
Pasta fresca ripiena al sarago e parmigiano tutorial

Ripiegate l’altra metà della sfoglia facendola aderire piano piano tutto intorno al ripieno. Tagliate la pasta con una formina a stella o un’altro motivo a scelta,  pressate con le dita i bordi e poneteli su un vassoio infarinato.

 Procedete fino a esaurimento del ripieno, impastando i ritagli di pasta. Fate bollire il brodo con un po di sale, buttatevi la pasta e fate cucinare all’incirca 7′, servite con un filo d’olio la vostra pasta ripiena al sarago.

CONSIGLI E SUGGERIMENTI

Potete preparare la pasta anche qualche settimana prima, in questo caso mettetela su un vassoio e congelatela, quando sarà dura mettetela uno a uno in un sacchetto per alimenti. Si conserva bene anche fino ad un mese, quando vi serve cucinatela ancora congelata, e fatela cuocere per almeno 10’/13′, assaggiatela per vedere se è cotta.  

Seguimi anche su:


Facebook


Instagram


Youtube