Ma quanto è buono il burro di arachidi? Io lo adoro e lo metto praticamente dappertutto, mi piace sia col salato che col dolce, l’unica pecca è trovarlo senza schifezze aggiunte e se lo trovo puro costa un accidenti. Per questo ho provato a farlo ed è praticamente un gioco da ragazzi, infatti bastano solo le arachidi e un buon tritatutto, ho fatto anche un video dimostrativo clicca qui .

PREPARAZIONE

15′

Ingredienti

  • 250 garachidi tostate in guscio

PREPARAZIONE

Sgusciate le arachidi e inseritele dentro il mixer, incominciate a mixare e fermatevi ogni tanto per far raffreddare l’apparecchio. Quando vedrete che è ben cremoso il vostro burro sarà pronto, se non vi regolate potete dare una sbirciatina a questo video.

Burro di arachidi Home Made / Easy Kitchen

Tabella nutrizionale per 100 g:  612 kcal, grassi 49.7 g di cui grassi insaturi 6,9 g, carboidrati 13.5 di cui zuccheri 4,2 g, fibre 8 g, proteine 23,7 g.

Consigli e Suggerimenti

Vi do dei consigli di consumazione e abbinamenti: al posto del burro sul pane sia da solo che con una confettura sempre sul pane, spalmate un velo di burro di arachidi e uno strato di crema alle nocciole, sul pane tostato con un pizzico di sale per accompagnare antipasti e contorni di verdure. Nel frullato con frutta di stagione ne basta un cucchiaino, sempre un cucchiaino mixato nel cappuccino o nella cioccolata calda l’abbinamento ideale è la banana, ma anche con altra frutta è ottimo, provatelo anche sul porridge.

Come vedete gli usi sono infiniti, ma potete anche inserirlo nelle vostre ricette per dolci. Non dimenticate però che è parecchio calorico, quindi non ne abusate 😉 io ne uso sempre un cucchiaino alla volta, essendo un concentrato di gusto ne basta davvero poco.

Conservate il burro di arachidi in dispensa lontano da fonti di calore chiuso in un barattolo di vetro con tappo a vite o ermetico. Il grasso contenuto funge da conservante ma non dura in eterno massimo due mesi, in estate conservatelo in frigo.

Seguimi anche su:


Facebook


Instagram


Youtube