Oggi parliamo di come congelare le fave fresche. Le fave tra i legumi sono le meno caloriche e inoltre sono ricche di ferro, di potassio e da crude hanno una bella percentuale di vitamina C, hanno una buona quantità di fibra ed è un vero peccato non consumarle tutto l’anno, ecco come fare per averle sempre a disposizione.

PREPARAZIONE

10′

COTTURA

1′

CONGELAZIONE

3/4 h

Ingredienti

  • 1 kg di fave fresche già private del baccello
  • 1 cucchiaio di sale

PREPARAZIONE

Sciacquate sotto il getto d’acqua le fave fresche, nel frattempo portate a bollore una pentola d’acqua con il sale. Quindi versate le fave nell’acqua, appena ritorna a bollore contate un minuto di cottura. Scolate e immergetele in una bacinella con dell’acqua fredda da frigorofero per 5′. Adesso ponetele su di un canovaccio e asciugatele bene. Su un vassoio appoggiate le fave facendo uno strato senza sovrapporle, adagiateci sopra un foglio di carta forno o della pellicola e fate un altro strato di fave. Considerando lo spazio che avete nel freezer, fate più strati possibili per ottimizzare lo spazio infine sigillate con della pellicola il vassoio. Fate congelare per 3 o 4 ore, per poi metterle tutte in un unico sacchetto gelo, dove scriverete la data. Consumatele entro 3 o 4 mesi, in base all’efficienza del vostro congelatore. Quando vi serviranno prendete la quantità desiderata e cucinatele direttamente senza farle scongelare.

Congelare le fave fresche | Easy Kitchen
Consigli e Suggerimenti

Questo metodo che ho usato per congelare le fave fresche lo potete usare con tutti i legumi freschi, come i piselli i fagioli borlotti, ma anche i fagiolini, i piattoni e le taccole. Fatemi sapere se l’articolo vi è stato utile!

Seguimi anche su:


Facebook


Instagram


Youtube