Vol-au-vent cestini di pasta sfoglia ricetta base

I vol-au-vent cestini di pasta sfoglia sono ideali da servire guarniti con farcia salata o dolce e nelle feste fanno sempre un figurone. Vi mostro come è facile realizzarli a casa e per far aprire bene la sfoglia basta  un piccolo accorgimento.

PREPARAZIONE

10′

COTTURA

20′

Ingredienti

  • pasta sfoglia almeno 2 confezioni, comprate quella senza grassi idrogenati
  • 1 uovo sbattuto

PREPARAZIONE

Riscaldate il forno statico a 200°. Vi serviranno due taglia biscotti con lo stesso motivo, io ne ho usato due a forma di fiore quello piccolo da 3 cm e quello grande da 5. Srotolate la sfoglia e ritagliate la pasta con la formina più grande cercando di fare più fiori possibili, una parte di questi saranno la vostra base.

Adagiateli su una piastra da forno foderata di carta forno e distanziateli almeno di 2 cm l’uno dall’altra. Procedete adesso a ritagliare l’altro rotolo formando anche qui più fiori possibili grandi. Quindi con il taglia biscotto più piccolo ritagliate al centro di ogni fiore grande ricavando dei fiori più piccoli.

Su ogni base di cestino mettete uno sopra l’altro 3 fiori forati, più fiori mettete e più sarà alto il cestino.

Vol-au-vent cestini di pasta sfoglia ricetta base TUTORIAL 1

Con uno stuzzica denti forate la base al centro e spennellate la parte superiore di ogni cestino senza toccare i bordi, altrimenti l’uovo impedirà la sfogliatura della pasta incollandola.

Infornate una teglia alla volta, i vol-au-vent cestini di pasta sfoglia saranno pronti quando avranno raggiunto un bel colorito ambrato all’incirca 20′. La pasta sfoglia non va mai rimpastata, ma è anche vero che i ritagli non vanno sprecati.

Metteteli su una teglia da forno sempre con carta forno e spennellateli. Potete mangiarli con gli antipasti o nello yogurt, sono buoni anche senza niente, ma se volete potete spolverizzarli con dello zucchero di canna ad esempio. Potete usare i ritagli anche per fare un’ottima merenda, sbucciate una mela e con un leva torsolo privatela della parte centrale.

Spolverizzatela con zucchero di canna e cannella e coprite la mela con i ritagli facendo solo uno strato e bagnandoli con l’uovo per farli aderire tra di loro, un’altra spolverizzata di zucchero e cannella infornate per circa 20’/25′ e vedrete quanto piacerà ai vostri figli.

mela al forno con ritagli di pasta sfoglia

Nella foto sotto ci sono due esempi di vol-au-vent, uno più basso (base fiore + 1 fiore forato) e uno più alto (base fiore + 3 fiori forati).

Vol-au-vent cestini di pasta sfoglia ricetta base TUTORIAL 2
CONSIGLI E SUGGERIMENTI

La pasta sfoglia teme tantissimo l’umidità, quindi se volete preparali in anticipi vi consiglio di conservarli in un recipiente di vetro con chiusura ermetica.

Seguimi anche su:


Facebook


Instagram


Youtube