yogurt al caffè

Non posso più farne a meno, buono e gustoso ideale per la colazione da accompagnare con i cereali ma anche da solo.

Ingredienti

1l di latte fresco parzialmente scremato

1 vasetto di 125 ml di yogurt compatto al naturale fatto in casa o KYR

3 o 4 cucchiaini da tè di caffè solubile

3 o 4 cucchiaini da tè di zucchero di canna o semolato

[banner size=”468X60″]

 

Procedimento

Innanzi tutto vi occorre l’attrezzo magico

fatevelo fare dal vostro maritino ;) , vi occorre un filo elettrico (per la lunghezza calcolate la distanza che c’è da dentro il vostro forno alla presa più vicina), una spina e l’attacco per una lampadina che deve essere 30 o 40 watt al massimo (questo aggeggio vi sarà anche utile d’inverno per far lievitare più in fretta il vostro pane).

Quindi in una pentola portate a bollore il latte, spegnete coprendo con un telo e aspettate che diventi tiepido, deve essere caldo ma non vi dovete bruciare.

Mettete il caffè e lo zucchero quando saranno sciolti prendete un po’ di latte e mettete in una ciotolina, scioglieteci delicatamente lo yogurt, quindi mischiatelo al latte rimasto e mescolate sempre delicatamente.

Preparatevi dei barattoli di vetro che avete lavato con cura e asciugato con un panno pulito, mi raccomando di fare questa operazione prima di invasare, lo yogurt avrà bisogno di fermentare per parecchie ore e se non fate attenzione a questa piccola regola si potrebbe creare una bella coltura di germi e batteri.

Sistemate i barattoli nel forno con la lampadina

chiudete lo sportello (rimarrà un po’ aperto per via del filo).

Occorreranno dalle 5 alle 8 ore per fermentare, dopo 5 ore prendete un barattolo e inclinatelo se è compatto è pronto, quindi mettetelo in frigo e aspettate almeno 4 ore prima di consumarlo (meglio tutta la notte). Si conserva bene per 10/15 giorni se chiuso, una volta aperto consumatelo entro pochi giorni, infatti vi consiglio di usare barattoli piccoli monoporzioni. Se vi servirà per fare il gelato o la cheesecake, vi consiglio di mettere lo yogurt freddo da frigo dentro un colino grande a maglia fitta e lasciatelo riposare per almeno 2 ore nel frigo.

Consigli

Se lo volete più corposo usate il latte intero, quando aggiungete il caffè e lo zucchero assaggiatelo fermatevi quando avrà il gusto che desiderate.

[banner size=”336X280″]